lunedì 9 luglio 2018

Le mostre nei siti archeologici

MAIL inviata all'Assessorato dei beni archeologici Regione Sicilia 







Buon giorno, innanzi tutto mi presento: mi chiamo Ester Giorgianni e sono guida turistica ed accompagnatrice, vecchia generazione, ho infatti da tutta la vita lavorato nel turismo e parlo a nome mio personale ma credo di interpretare anche l’opinione di molti colleghi. 
E’ da un po di anni che in Sicilia si allestiscono mostre nei siti di maggior interesse turistico; è successo a Taormina, Castello Ursino Cappella Palatina etc. Adesso nel chiostro di Monreale e nella valle dei templi si è inaugurata una mostra di un contestatissimo artista Jean Fabre. Vorrei fare presente a codesto spettabile Assessorato che nessuno contesta la “mostra in se” ognuno è libero di apprezzare o meno alcuni cosiddetti artisti che amano scioccare il pubblico ma quello che è odioso e difficile da fare digerire a qualunque turista è l’obbligo di pagare un biglietto maggiorato perché c’è una mostra che magari non si ha nessun piacere di vedere. 
Non sarebbe più logico allestire la mostra in una parte del sito o meglio ancora altrove e non imporre un biglietto maggiorato. Non vi rendete conto inoltre di quello che questi aumenti non programmati causano alle agenzie che hanno già venduto i pacchetti e che si ritrovano o a chiedere un integrazione o a mettere la differenza di tasca loro? E non pensate a quanto sia considerata una vera e propria vessazione il trovarsi alla biglietteria e scoprire di non avere scelta? (vedi il caso di qualche anno fa a Piazza Armerina)
Tutto ciò, come purtroppo altre situazioni veramente poco chiare (es. il parcheggio privato di Segesta che senza nessuna ufficialità impone ai bus un ticket impedendo lo scarico e carico dei turisti nel parcheggio del parco…) Comunque credo che sarebbe utile fare un’analisi più realistica prima di imporre balzelli senza alcun preavviso. 
Molti colleghi (e me compresa) boicotteranno il chiostro di Monreale spiegando ai turisti la situazione. Se poi individualmente qualcuno vorrà entrare, liberissimo di farlo ma senza la guida. Credo che decisioni come queste dovrebbero essere prese dopo un tavolo di consultazione di chi in questi luoghi ci lavora quotidianamente e di chi li vende per farli conoscere al mondo. 
Non è assolutamente un bel biglietto da visita un comportamento simile. 
Grazie per l’attenzione e con il mio migliore augurio di un buon lavoro per il bene di tutti e della nostra terra, porgo i miei più distinti saluti
Ester Giorgianni

domenica 3 aprile 2016

Il Museo dello sbarco /The landing museum

E già, molti catanesi non ci sono mai stati e molti siciliani non sanno neanche che esiste. E' un museo magnifico, si trova nel centro fieristico Le Ciminiere (per intenderci vicino alla Stazione Centrale) facilmente raggiungibile sia in macchina che in autobus che a piedi se si viene dal centro. Racconta la storia della Sicilia dal momento dei bombardamenti prima dello sbarco fino alla firma dell'armistizio. E' fatto veramente bene, ben illustrato, con spiegazioni dettagliate, ricostruzioni che ti fanno rivivere momenti terribili ma che sono importanti per conoscere la storia recente della nostra isola. Vale veramente la pena vederlo. Ho saputo che chi li ha visti tutti e due, lo considera più bello di quello in Normandia. Io non posso giudicare ma mi è stato confermato da un signore americano molto ben informato e che lo ha voluto visitare proprio per potere fare un paragone. Non perdetevelo.
(tkt €4 intero €2 ridotto)


MUSEO STORICO DELLO SBARCO IN SICILIA - 1943
                                 Orari di apertura al pubblico :

Dal 1° Settembre 2015 al 31 Maggio 2016, il "Museo dello Sbarco in Sicilia, 1943" osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico: 
da martedì a domenica, dalle h. 9,00 alle h. 16,45 (ultimo ingresso h. 15,45) 

Ø  Apertura invernale (dal 1 Settembre al 31 Maggio) 
dal Martedì alla Domenica
dalle 09.00 alle 16.45 (ultimo ingresso h. 15.45)

Lunedì chiuso per l’intera giornata.

Ø  Apertura estiva (dal 1 Giugno al 31 Agosto)

dal Martedì alla Domenica
dalle 10.00 alle 17.45 (ultimo ingresso h. 16.45)
The Landing Museum
Do not miss to visit this museum which shows the history of Sicily before the landing, during the bombing and ends with the signature of the armistice. It is very well shown and described with realistic reconstruction of all the battles and the terrible moments of the bombing in the different cities of Sicily. It seems that this museum is better than the one in Normandy anyway it is worth visiting it to better understand the recent history of our island.  It is not difficult to reach it as it is near the main railway station.

giovedì 31 marzo 2016

Una bellissima passeggiata/A lovely walk

Ieri come spesso faccio, sono andata con i cani sul molo di levante e, poiché è uno dei miei posti preferiti, lo condivido spesso con i miei ospiti. Ecco che ho pensato di "inserirlo" in una delle mete turistiche diverse.
Entrate nel Porto di Catania e dirigetevi sulla sinistra verso il molo di levante. Salite sul molo e camminate fino alla punta (circa 2km). Il panorama è splendido, è come essere su una passerella in mezzo al mare, guardando verso Catania si vede l'Etna che domina la città, a destra i faraglioni di Acitrezza, a sinistra la plaja e il golfo di Catania. Vi assicuro è una bellissima passeggiata con qualunque condizione meteorologica anche quando piove. E' un modo diverso di vedere la nostra città dove dominano le cupole delle molte chiese e si respira quest'aria di mare e di libertà.

Non andateci se il mare è così!

Guardando l'Etna

Mappa Panoramica

The dock of the port, one of my favorite walk in Catania, (2Km ) If you like strolling do not miss this lovely walk on the dock of Catania. If you look at the city you will have a beautiful view of mt. Etna, at your right the Cyclopes (Acitrezza) the legendary rocks in the middle of the sea, and at your left the beach Plaja and the golf of Catania. It is like being on a catwalk in the middle of the sea and no matter how the weather conditions are, it i always beautiful.